"Siamo dell'idea che per la Turchia e la Germania sia il momento di tornare alla normalità". Lo ha detto il premier turco Binali Yildirim, che ha incontrato a Berlino la cancelliera tedesca Angela Merkel.

"L'anno scorso è stato l'anno delle elezioni. La Germania ora sta per formare un nuovo governo dopo un lungo periodo e il nostro referendum (sul presidenzialismo, ndr) è passato", ha detto il capo del governo di Ankara ai giornalisti al seguito, auspicando di "lasciare le questioni problematiche alle spalle e aprire una nuova pagina". I rapporti con Berlino, ha aggiunto, sono importanti anche perché rappresentano "la spina dorsale dell'Ue".

Prima del suo arrivo in Germania, Yildirim aveva anche detto in un'intervista di augurarsi che il reporter turco-tedesco Deniz Yucel, detenuto da un anno a Istanbul, venga scarcerato "presto".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.