Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Köpek", di Esen Isik, e "La vanité", di Lionel Baier, sono i titoli che hanno ricevuto maggiore attenzione in occasione della "Notte delle nomination", svoltasi a Soletta in vista dall'assegnazione del Premio del cinema svizzero 2016.

"Köpek" ha ricevuto cinque nomine (miglior film, migliore sceneggiatura, miglior interprete femminile, miglior musica, migliore fotografia) e "La vanité" quattro (miglior film, migliore sceneggiatura, miglior interprete maschile, miglior interprete non protagonista). "Heidi", che sta riscuotendo un buon successo nella Svizzera tedesca, è stato indicato solo nella categoria del miglior interprete maschile (Bruno Ganz).

All'edizione 2016 del Premio del cinema svizzero sono iscritti complessivamente 70 film in 12 categorie. La cerimonia di premiazione si terrà allo Schiffbau di Zurigo, il 18 marzo prossimo, in presenza del consigliere federale Alain Berset.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS