Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Saida Keller-Messahli

Keystone/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Saïda Keller-Messahli, fondatrice e presidente per Forum per un Islam progressista, riceverà il Premio svizzero per i diritti umani 2016. L'onorificenza le sarà consegnata il 3 dicembre a Berna.

Il riconoscimento viene attribuito dalla sezione svizzera della Società internazionale per i diritti umani (IGFM-CH). Nata in Tunisia in una famiglia musulmana, Saïda Keller-Messahli viene premiata per il suo "grande impegno" in favore di un Islam moderno, scrive l'organizzazione in una nota.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS