Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Bregaglia (GR) ha ottenuto il Premio Wakker 2015. Lo ha annunciato oggi in una conferenza stampa l'associazione Heimaschutz Svizzera - dopo che ieri la stampa engadinese aveva già svelato il vincitore - spiegando che la località grigionese è stata scelta "per aver saputo individuare nel prezioso patrimonio edilizio esistente e nel paesaggio antropico ben preservato due importanti qualità del Comune".

Bregaglia è nato nel 2010 dalla fusione dei comuni di Bondo, Castasegna, Soglio, Stampa e Vicosoprano. Ma già prima dell'aggregazione la maggioranza di queste località aveva compattato e localizzato correttamente le zone edificabili. In tal modo, è stato spiegato, "le connessioni tra i nuclei storici e il paesaggio rurale tradizionale rimangono per ampi tratti libere da nuove costruzioni".

"L'auspicata" crescita demografica, prosegue Heimaschutz, non si registra unicamente nelle zone edificabili tramite nuove costruzioni, ma soprattutto nei nuclei dei villaggi, "che ne guadagnano in termini di vita e animazione".

Stando a una nota, il direttore di Heimatschutz Adrian Schmid, durante la conferenza stampa a Vicosoprano, ha dichiarato che "Bregaglia mostra in modo esemplare come un comune di montagna possa unire la conservazione della cultura edilizia locale e il desiderio di crescita".

Da parte sua, la sindaca di Bregaglia Anna Giacometti ha dichiarato che il Premio Wakker "ci incoraggia a perseverare sul cammino intrapreso". Tra le peculiarità del comune grigionese, Heimatschutz segnala il coinvolgimento della popolazione e la consulenza sui singoli oggetti già sin dalle prime battute. In questo modo, spiega l'associazione, è possibile "preservare con oneri contenuti l'identità del paesaggio costruito promuovendo un'architettura contemporanea di elevata qualità".

Dotato di 20'000 franchi, il Premio Wakker è stato assegnato per la prima volta nel 1972. Con questo riconoscimento Heimatschutz vuole onorare i comuni per i loro sforzi compiuti nel salvaguardare l'aspetto e lo sviluppo dell'abitato.

Il Premio 2015 sarà consegnato ufficialmente a Bregaglia il 22 agosto. È la quinta volta che un comune grigionese vince l'ambito riconoscimento dopo Gurada, Spluga, Vrin e Fläsch. Lo scorso anno era stata scelta la città di Aarau, ricompensata per "la densità qualitativa e l'identità propria ai vari quartieri".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS