Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Critiche del presidente di Baloise Andreas Burckhardt alla Finma: "la fusione delle autorità di regolazione un tempo separate è sbagliato, come lo è stato in passato il concetto di bancassicurazione".

Assicurazioni e banche si comportano in modo molto differente: le prime ragionano su un lungo periodo, da 1 a 50 anni, mentre molte delle attività bancarie sono assai più a corto termine, afferma il manager in un'intervista pubblicata oggi dal sito di Finanz und Wirtschaft. Visto che la mentalità ai vertici e i rischi sono differenti sarebbe meglio avere regole diverse.

Secondo il presidente di Baloise l'autorità può e deve imporre disposizioni per proteggere i consumatori, ma nel contempo deve anche trovare un modo di procedere che promuova, e non freni, lo sviluppo delle aziende e della piazza finanziaria. Quest'ultimo aspetto la Finma riesce a curarlo meno di quanto facessero prima le commissioni che regolavano in modo separato banche e assicurazioni, si dice convinto Burckhardt.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS