Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nell'Ue "c'è uno scarto" tra le decisioni politiche prese dai governi ed il loro "risultato tecnocratico". Lo ha detto il presidente cipriota Dimitris Christofias, che a Strasburgo ha denunciato come "la troika continui a riproporre politiche di austerità che provocano povertà, oltre che delusione e scontento".

"Bisogna abbandonare le politiche unilaterali di austerità destinate a sicuro insuccesso" e "dimostrare che l'Ue non è solo a favore di banchieri e grandi imprese", ha spiegato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS