Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier giapponese Shinzo Abe incontrerà il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe nel corso di una sua visita a Tokyo a fine mese.

Lo rendono noto fonti del governo nipponico, spiegando che Abe punta ad avere il sostegno del leader 92enne in vista della Conferenza internazionale organizzata da Tokyo sullo sviluppo del continente africano, che si terrà per la prima volta sul suolo d'Africa, in Kenya il prossimo agosto.

Paesi dell'Unione europea, inclusa la Gran Bretagna, di cui lo Zimbabwe è stata una colonia fino al 1965, considerano Mugabe un dittatore e hanno imposto sanzioni al Paese.

La visita di Mugabe a Tokyo potrebbe innescare critiche nei confronti dell'amministrazione Abe, impegnata a proporre i valori universali di libertà e democrazia. Secondo fonti del governo giapponese Mugabe, che è al potere ininterrottamente dal 1980, è "la persona più autorevole a incrementare l'influenza del Giappone in Africa".

Mugabe aveva già suscitato critiche durante una sua recente visita in Giappone, nel marzo del 2015, per partecipare alla Conferenza delle Nazioni Unite sui disastri naturali a Sendai.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS