Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del PS Christian Levrat mette in guardia la destra vincitrice delle elezioni federali dal condurre una politica senza compromessi in Consiglio nazionale.

Per far valere le sue posizioni il partito socialista ricorrerà non solo al Consiglio degli Stati ma anche a referendum.

"Se la destra diventa troppo arrogante, vivremo una legislatura come quella tra il 2003 e il 2007, quando avevamo condotto una battaglia vincente contro la riforma dell'AVS e il pacchetto fiscale", ha dichiarato Levrat in un'intervista pubblicata oggi dal Bund e dal Tages Anzeiger.

Levrat lancia un appello soprattutto al PLR. "O propone riforme che possano convincere una maggioranza del popolo, o cerca, con l'UDC e l'aiuto dell'ala destra del PPD di imporre la sua politica", ha indicato Levrat.

Poiché la campagna elettorale non è terminata a causa dei secondi turni per il Consiglio degli Stati, non è ancora chiaro "cosa risulterà", ha proseguito. "La situazione si delineerà dopo i ballottaggi".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS