Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nell'ambito dei rapporti tra Svizzera e Unione europea bisogna mantenere la calma, ha detto Simonetta Sommaruga oggi a Losanna davanti a circa 800 persone in occasione del Forum dei 100 di "L'Hebdo". Inoltre, una nuova votazione sarebbe "estremamente rischiosa".

La presidente della Confederazione ammette che l'insicurezza che prevale è molto fastidiosa. "Ma è il Consiglio federale che ha creato questa situazione?", ha chiesto.

Le reazioni degli Stati membri dell'UE all'approvazione dell'iniziativa contro l'immigrazione di massa sono molto diverse. "L'idea che tutta l'Europa ha reagito allo stesso modo al voto del 9 febbraio è falsa", ha precisato.

La consigliera federale vuole approfittare del margine di manovra che offre l'attuale fase di discussioni. "Con le consultazioni non sei sicuro di ottenere qualcosa. Ma senza consultazioni non ottieni nulla di sicuro".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS