Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Lo scorso anno le spese per le prestazioni complementari sono aumentate del 6,1%, a 3,9 miliardi. È invece cresciuto solo del 2,9% il numero di chi le ha ricevute: 271'000 persone. 2,2 miliardi di franchi sono stati versati a pensionati, 1,7 miliardi ad invalidi.
Il numero totale delle persone che hanno usufruito delle prestazioni complementari è cresciuto del 38% (+75'000) rispetto al 1999, mentre dal 2008 l'incremento è stato leggermente inferiore alla media degli ultimi dieci anni, precisa l'Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS). La crescita dei costi è dovuta soprattutto agli aiuti versati alle persone che si trovano nelle case per anziani.
Per la prima volta da molto tempo, nel 2009 il numero di chi riceve una prestazione complementare fra i beneficiari di rendite di Assicurazione Invalidità (AI) è cresciuto meno di quello fra i beneficiari rendite di Assicurazione Vecchiaia e Superstiti (AVS). L'incremento è stato rispettivamente di circa 2'500 (+2,4%) e 5'000 (+3,2%).
Il bisogno di un aiuto finanziario - sottolinea l'UFAS - è sempre particolarmente alto fra gli invalidi, che spesso non dispongono di un reddito atto a coprire i costi minimi vitali. Oltre il 37% di loro ricevono prestazioni complementari (nel 1994 erano il 22%), mentre la quota è solo del 12% fra i pensionati AVS (tasso stabile da una quindicina d'anni).
Le prestazioni complementari svolgono un ruolo importante per finanziare il soggiorno in case per anziani. Ricevono infatti un supplemento d'aiuto circa la metà delle pensionati che vi risiedono, ossia 65'000 persone. In media il contributo è di 2900 franchi al mese, circa il triplo di quanto percepiscono i beneficiari di complementari che vivono a casa loro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS