Navigation

Presunto omicida tedesco arrestato in Svizzera dopo quasi 20 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 giugno 2012 - 18:54
(Keystone-ATS)

Il presunto autore di un omicidio commesso ad Amburgo (D) quasi 20 anni fa è stato arrestato in Svizzera. L'uomo, un 41enne sul quale pendeva un mandato di cattura internazionale, è stato estradato in Germania dalle autorità elvetiche. È attualmente detenuto nella prigione di Costanza, nel Baden-Württemberg, indica oggi la polizia tedesca.

Il sospettato avrebbe agito per cupidigia. Aveva derubato la sua vittima di molti oggetti di valore, fra cui un orologio d'oro e un anello con diamanti. I fatti risalgono al 1993.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?