Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il preventivo 2015 della Confederazione si "gonfia" di ulteriori 115,8 milioni di franchi (a 67,116 miliardi), così come deciso durante questa sessione dal parlamento. Oggi il Consiglio nazionale ha eliminato le ultime divergenze con gli Stati.

Il dossier è pronto per le votazioni finali.

Rispetto alle proposte del Consiglio federale (105,2 milioni), il parlamento ha aumentato i mezzi a disposizione dei giovani sportivi e per l'export di prodotti agricoli trasformati.

Gioventù e Sport (G+S) riceverà così 17 milioni di franchi supplementari, invece dei 12 milioni chiesti dall'esecutivo, mentre i contributi all'agricoltura aumenteranno di 25,6 milioni (+5,6 milioni rispetto all'esecutivo).

5,6 milioni dovranno essere compensati all'interno del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport e altri 5 milioni in seno al Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca.

I 25,6 milioni per l'agricoltura di aggiungono ai 70 milioni già previsti nel preventivo 2015 per l'export di prodotti agricoli. Quanto a G+S, il budget prevede un contributo di 75,5 milioni per l'anno corrente.

Il supplemento contempla anche un credito di 19 milioni per la realizzazione di un centro federale per richiedenti l'asilo nel canton Friburgo. Altri 20,5 milioni sono destinati al personale dell'Ufficio federale della migrazione, cui si aggiungono ulteriori 4,7 milioni per gli interpreti: questa maggior dotazione è stata giustificata con un probabile aumento di rifugiati.

Altri 23,2 milioni supplementari sono previsti per le riduzioni dei premi malattia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS