Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Preventivo al Nazionale, contributo coesione e migrazione a Stati

Temi delicati attendono oggi i parlamentari.

KEYSTONE/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

Riprendono oggi i lavori alle Camere federali. Al Consiglio nazionale (dalle 08.00 alle 13.00) continuerà il dibattito sul preventivo 2019 della Confederazione che dovrebbe chiudersi con un'eccedenza di poco superiore al miliardo di franchi.

Finora il plenum ha seguito in buona parte le proposte della propria commissione, evitando di tagliare ulteriormente nel personale della Confederazione, e decidendo di concedere più mezzi al Dipartimento federale delle finanze per rimpolpare i ranghi delle Guardie di confine.

Temi delicati di politica estera attendono invece il Consiglio degli Stati (dalle 08.15-13.00). Con la motivazione che bisogna ristabilire la fiducia tra le parti, la Commissione preparatoria raccomanda al plenum, grazie al voto decisivo del suo presidente Filippo Lombardi (PPD/TI), di approvare il credito di 1,3 miliardi quale contributo di coesione elvetico all'Ue.

In agenda anche una discussione, che si annuncia animata come la precedente, circa il Patto delle Nazioni Unite per la migrazione. Anche se con uno scarto risicato, la Commissione preparatoria ha seguito le due commissioni delle istituzioni politiche delle Camere federali e chiederà che l'intesa venga approvata dal Parlamento.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.