Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le previsioni dei temporali e dei venti locali nelle Alpi diventano più precisi. MeteoSvizzera ha messo in servizio oggi un nuovo sistema.

Esso calcolerà simulazioni meteorologiche otto volte al giorno con una distanza fra i punti di griglia di 1,1 chilometri, una risoluzione doppia rispetto a quella usata nel modello precedente COSMO-2 .

Quest'ultimo, utilizzato dal 2008, poteva rappresentare le grandi vallate alpine o le strutture del terreno di almeno 10 chilometri, ma non riusciva a simulare la formazione di nubi temporalesche o le condizioni di vento per valli piccole o medie, cosa che invece potrà fare il nuovo modello chiamato COSMO-1, ha comunicato oggi MeteoSvizzera.

COSMO-1 fornirà ogni tre ore una previsione sulle successive 33 ore e una volta al giorno una previsione a 45 ore in particolare per l'annuncio di allerte per il giorno successivo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS