Tutte le notizie in breve

L'alpinista tarvisiana Nives Meroi e il marito Romano Benet hanno raggiunto oggi alle 9.00 locali la vetta dell'Annapurna (8091 metri), in Nepal, diventando la prima coppia ad aver scalato assieme tutti i quattordici Ottomila della Terra.

Lo ha comunicato all'agenzia di stampa italiana Ansa Leila Meroi che è in contatto con la sorella. L'ascensione si è svolta, come per le precedenti, senza ossigeno supplementare e senza l'ausilio di portatori d'alta quota.

Nives Meroi e Romano Benet sono saliti sulla cima dell'Annapurna dalla via normale, ma con una variante per evitare i passaggi più pericolosi. Lungo il percorso hanno allestito cinque campi d'alta quota. Questa mattina sono partiti da 7200 metri per l'attacco finale.

Prima di loro solo 34 scalatori al mondo hanno completato la collezione degli Ottomila (secondo i dati del sito 8000ers.com), di cui solo la metà senza ossigeno. Il primo in assoluto fu Reinhold Messner nel 1986, mentre la prima donna fu la coreana Eun-Sun Oh nel 2010.

Nives Meroi fu a lungo "in corsa" anche per quest'ultimo primato ma decise di fermarsi per assistere il marito colpito da una rara malattia - un'aplasia midollare - nel 2009. Solo nel 2012 la coppia è quindi tornata a scalare.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve