Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per la festività del Primo Agosto i 7 consiglieri federali si mobilitano per tenere discorsi e presenziare alle celebrazioni, ma soltanto nella Svizzera tedesca. Ticino e Romandia, a eccezione di un'apparizione di Alain Berset a Sierre, vengono sonoramente snobbati.

La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga interverrà sul praticello del Grütli nel pomeriggio del Primo. In questi anni il sito era stato tenuto in disparte dai consiglieri federali, dopo il petardo esploso nel 2007 alla presenza di Micheline Calmy-Rey. Soltanto Johann Schneider-Ammann vi aveva fatto ritorno due anni fa. L'anno scorso si era presentato Didier Burkhalter con varie centinaia di bambini, ma senza discorsi in pubblico.

Schneider-Ammann sarà il 21 luglio ad Allschwil (BL) e l'indomani all'Expo di Milano, con rientro in serata a Windisch (AG).

Ueli Maurer interverrà a Grosswangen (LU) e Nottwil (LU), Eveline Widmer-Schlumpf festeggerà a Titterten (BL), Liestal e Soletta, con presenza anche a Valendas (GR), per il tradizionale brunch in fattoria, mentre Doris Leuthard è attesa a Ottenbach (ZH) e Bad Zurzach (AG).

I "ministri" romandi non si distanziano dai loro colleghi nel preferire la Svizzera tedesca. Didier Burkhalter sarà a Sumiswald (BE) e Zurigo. Anche Alain Berset ha in programma un intervento a Lindau (ZH), ma farà tappa il Primo Agosto a Sierre (VS).

Per quanto riguarda i presidenti dei maggiori partiti, Toni Brunner (UDC) terrà non meno di cinque discorsi in altrettante località; Philipp Müller (PLR) è annunciato in vacanza; Christian Levrat (PS), Martin Bäumle (Verdi liberali), Christophe Darbellay (PPD) e Martin Landolt (PBD) interverranno qua e là, in patria e all'estero, o tramite web.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS