Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A causa dell'eccezionale siccità in occasione del Primo Agosto praticamente vige per ora in tutta la Svizzera il divieto di accensione dei fuochi artificiali, ad eccezione di quelli ufficiali organizzati dai comuni.

Ogni cantone e perfino ogni comune ha varato - o sta per farlo - un proprio regolamento, ma con poche differenze: in linea generale i singoli cittadini non possono accendere bengala e simili, neppure di piccolo calibro, a meno che non abbiano ricevuto uno speciale permesso dalle autorità valido in determinati siti, o dove è prevista la presenza di artificieri professionisti o di un dispositivo di prevenzione.

Si rischiano multe che possono raggiungere i 50 mila franchi. Tutto però potrebbe cambiare se vi fossero giornate di continua pioggia.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS