Navigation

Primo Agosto: lanciato concorso per nuovo inno nazionale

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 agosto 2012 - 10:19
(Keystone-ATS)

L'inno elvetico è "antiquato, scritto in un linguaggio ingombrante e superato". È quanto ritiene la Società svizzera di pubblica utilità (SSUP), amministratrice del praticello del Grütli, che in occasione della festa nazionale del Primo Agosto ha deciso di lanciare un concorso per rinnovarne il testo.

Un contenuto nuovo e consono alla Svizzera moderna - si legge in una nota odierna - valorizzerebbe l'inno e troverebbe più consensi fra la popolazione, che lo canterebbe con più entusiasmo. Nelle intenzioni della SSUP il testo dovrebbe rifarsi al preambolo della Costituzione federale.

I partecipanti sono chiamati a dar prova di creatività, immaginando parole che si sposino alla melodia esistente. Nelle prossime settimane sarà elaborato "un regolamento dettagliato del concorso, sarà formata una giuria e verrà pianificato il coinvolgimento dei politici nella realizzazione del progetto", continua la nota. La nuova versione dell'inno dovrebbe essere introdotta a partire dal Primo Agosto 2015, conclude la SSUP.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?