Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Problemi per Curiosity: il suo braccio meccanico è rimasto improvvisamente bloccato "brandendo" il trapano verso l'altro. Il guasto tecnico ha costretto il robot laboratorio della Nasa a interrompere, almeno temporaneamente, l'esplorazione di Marte a caccia di tracce di vita.

Secondo i tecnici della Nasa l'ipotesi più accreditata è che sia avvenuto un corto circuito che ha bloccato il robot il 27 febbraio scorso, nel momento in cui questo stava trasferendo al laboratorio, che si trova al suo interno, campioni di rocce e polveri del suolo marziano prelevati con il trapano che si trova all'estremità del braccio robotico. All'improvviso si è bloccato con il trapano puntato verso l'altro, mentre il meccanismo di percussione continuava a funzionare.

"Stiamo eseguendo i test sul veicolo prima di tornare ad azionare il braccio e a rimetterlo in movimento", ha detto il responsabile di Curiosity, Jim Erickson, del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa. Adesso l'obiettivo è individuare dove sia avvenuto il corto circuito e definire l'entità del problema per determinare il tempo necessario prima che il rover possa tornare alla sua normale attività.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS