Navigation

Produttività lavoro in rialzo: indice BAK sale a 119,7 punti

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 marzo 2010 - 11:36
(Keystone-ATS)

BASILEA - La produttività oraria del lavoro è ancora cresciuta in Svizzera, ma le aziende esitano ad assumere personale, visto che le capacità in molti settori non sono sfruttate appieno.
L'indice calcolato dal BAK Basel Economics si è attestato nel quarto trimestre del 2009 a 119,7 punti, con un guadagno di produttività dello 0,6% rispetto ai tre mesi precedenti. Rispetto al quarto trimestre 2008 la progressione è dell'1,3%.
Sull'insieme del 2009, e malgrado la tendenza al rialzo registrata negli ultimi tre trimestri, il dato è comunque negativo: il calo è infatti dell'1,2%. Per ritrovare cifre simili bisogna risalire all'inizio degli anni Novanta.
Gli esperti basilesi mettono in guardia da facili ottimismi. La ripresa economica ha prodotto una stabilizzazione dell'occupazione, dopo la fase negativa di inizio anno che ha comportato licenziamenti e l'introduzione del lavoro ridotto: ma la ripresa potrebbe perdere vigore.
BAK Basel Economics calcola che la disoccupazione continuerà crescere fino al terzo trimestre del 2010, quando dovrebbe fissarsi al 4,5%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?