Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I produttori di vero formaggio Emmentaler hanno stabilito un accordo per riunire dal prossimo mese di maggio chi rispetta le regole dell'organizzazione per la tutela DOC e i "dissidenti". Fra le novità, si è raggiunto un compromesso per un "nuovo" prodotto, che non ha ancora un nome.

Oltre all'"Emmentaler" prettamente DOC, sarà possibile produrre anche un formaggio "giovane, di latte pastorizzato e con grossi buchi", riferisce oggi l'organizzazione Emmentaler Switzerland. Con il nuovo prodotto si vogliono attutire le conseguenze dei criteri di originalità DOC e assorbire le eccedenze di capacità.

Nel 2009 Emmentaler Switzerland aveva stabilito severi criteri per il DOC, con regole di produzione e commercializzazione per combattere le imitazioni. Di conseguenza una minoranza di produttori "dissidenti" aveva lasciato l'organizzazione di tutela del marchio.

Secondo quest'ultima, dall'aprile del 2010 circa il 10% dell'Emmentaler DOC è prodotto e venduto al di fuori dell'organizzazione, "con sempre più prodotti senza nome di provenienza elvetica che vengono venduti all'estero con la denominazione illegale di Emmentaler svizzero".

L'accordo con gli "apostati" ora raggiunto deve essere sottoscritto entro il 20 febbraio da tutti i produttori di Emmentaler DOC

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS