Navigation

Profughi: Ue, nessun aiuto alla Turchia senza accordo

La commissaria europea per gli affari interni Ylva Johansson. KEYSTONE/EPA/DANIEL KASAP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2020 - 19:07
(Keystone-ATS)

"Stiamo aiutando ogni giorno i migranti e i rifugiati che sono in Turchia e continueremo a farlo, ma non abbiamo in programma nuovi sforzi" economici "se non c'è un nuovo accordo" con Ankara.

Così la commissaria europea per gli affari interni, Ylva Johansson, al termine del Consiglio interni a Bruxelles.

"Penso sia giusto continuare ad aiutare i migranti ma abbiamo bisogno di un nuovo dialogo con la Turchia" sulla gestione della situazione, ha sottolineato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.