Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il settimanale svizzerotedesco "Schweiz am Sonntag" produrrà la prossima edizione in Ticino. Il problema dei frontalieri nel Cantone costituirà uno dei punti forti di questa pubblicazione "extra muros". In passato il domenicale aveva già emesso tirature da Berlino e da Ginevra.

È stato il netto "sì" del cantone italofono all'iniziativa del 9 febbraio sull'immigrazione di massa a far propendere il giornale per questa scelta, spiega all'ats il capo redattore Patrik Müller.

"Il Ticino è come una Svizzera in miniatura", afferma. "Molti problemi qui sono più acuti che altrove, che si tratti di immigrazione, del futuro della piazza finanziaria o delle perdite nel settore del turismo dovute al franco forte".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS