Navigation

Prossima visita di Ueli Maurer in Cina e Corea del Sud

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 luglio 2011 - 16:17
(Keystone-ATS)

Il Consigliere federale Ueli Maurer, capo del Dipartimento della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), si recherà dall'11 al 18 luglio 2011 nella Corea del Sud e in Cina per due visite ufficiali, volte soprattutto a curare le relazioni relazioni e allo scambio di informazioni con questi paesi.

Il 12 Maurer sarà Seul su invito del ministro della Difesa sudcoreano Kim Kwan Jin. Vi saranno colloqui bilaterali su alcuni aspetti concernenti la sicurezza regionale e sulla cooperazione militare. Maurer intende inoltre avere una visione personale sulle attività degli osservatori svizzeri nel quadro della Neutral Nations Supervisory Commission (NNSC). Dalla fine del conflitto coreano, infatti, la Svizzera è presente sul posto con una piccola delegazione per la sorveglianza dell'armistizio tra le due Coree.

Il giorno dopo il capo del DDPS sarà a Pechino su invito dell'omologo cinese Liang, in occasione della sua entrata in carica. Tra la Repubblica Popolare Cinese e la Svizzera sussiste una lunga tradizione di scambi di informazioni e di periti nei settori dell'istruzione militare e della protezione della popolazione e in caso di catastrofe, ricorda il DDPS.

Da Pechino il consigliere federale si recherà a Shanghai dove, dopo un incontro con gli sportivi svizzeri, assisterà alla cerimonia d'apertura dei 14esimi Campionati mondiali di nuoto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo