Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Singolare protesta oggi in Francia contro la politica del governo Sarkozy nei confronti di clandestini e Rom. Quindici scalatori hanno mimato sulla Mer de Glace, a 1.900 metri sul versante francese del Monte Bianco, "La Libertà che guida il popolo", il dipinto di Eugène Delacroix, simbolo dei valori repubblicani realizzato nel 1830 per ricordare la lotta dei parigini contro la politica reazionaria di Carlo X di Francia.
Protagonista della messa in scena, una giovane donna, che ha incarnato la "Marianna" nazionale, brandendo il tricolore e una baionetta, vestita in abito bianco, con il seno nudo (come nel quadro originale) e il berretto frigio tipico dei rivoluzionari. Ai suoi piedi, uno striscione con il motto: "Liberté, Egalité, Fraternité".
Con questa iniziativa "volevamo elevarci dai dibattiti nauseabondi lanciati dal nostro governo", ha spiegato la guida alpina Yannick Vallencant, promotore dell'iniziativa. Il sindacato nazionale delle guide di montagna ha preso le distanze dalla protesta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS