Navigation

Proteste svizzere contro "elisci"

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 aprile 2011 - 15:16
(Keystone-ATS)

Circa 50 persone hanno protestato oggi contro le piazze di atterraggio in montagna non autorizzate. Queste manifestazioni, promosse dall'organizzazione ambientalista "Mountain Wilderness", si sono tenute sul Petersgrat (BE), sul Petit Combin (VS) e sul Wetterhorn (BE). L'associazione si batte da anni contro il cosiddetto "elisci", ovvero il trasporto di sciatori in elicottero fino ad alta quota, indica un comunicato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?