Navigation

PS: priorità 2020; Europa, sanità e clima

Christian Levrat KEYSTONE/AA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 gennaio 2020 - 16:57
(Keystone-ATS)

Le relazioni con l'Europa, i costi della salute e la lotta al cambiamento climatico sono tra le priorità del Partito socialista per il 2020. Le ha illustrate oggi il presidente Christian Levrat nella tradizionale panettonata dell'Epifania con i media.

In merito all'iniziativa popolare dell'UDC che chiede la disdetta degli accordi di libera circolazione, Levrat - che lascerà la presidenza del partito in primavera - ha invitato gli alleati in questo dossier "a non sottovalutare" il testo democentrista.

Per poter compiere passi avanti nel dossier, secondo Levrat, sono importanti le misure accompagnatorie. In questo senso, il friburghese ritiene inconcepibile il non rispetto degli accordi presi tra partner sociali da parte del Consiglio degli Stati nel discutere, lo scorso mese, l'introduzione di una rendita ponte per i disoccupati anziani.

In merito al tema forte che ha contraddistinto le recenti elezioni federali, il clima, Levrat ha sottolineato l'urgenza di intervenire in modo rapido. Per il presidente del partito "non bisognerà prendere rischi politici eccessivi" nel discutere la modifica della Legge sul CO2. Non bisogna infatti sottovalutare lo scoglio popolare.

Il presidente socialista ha approfittato della presenza dei media per ricordare l'iniziativa del PS che vuole limitare l'onere dei premi dell'assicurazione malattie al 10% del reddito disponibile. Questo testo e quello del PPD, che chiede un freno ai costi nel settore sanitario, permetteranno di far uscire il Parlamento dall'immobilismo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.