Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A otto settimane dall'appuntamento con le urne, il Consiglio federale ha pubblicato oggi l'opuscolo esplicativo in vista delle votazioni federali del 3 marzo prossimo. Contiene le argomentazioni sull'iniziativa di Thomas Minder contro le retribuzioni abusive, sulla revisione della legge federale sulla pianificazione del territorio, contro la quale è stato lanciato il referendum, e sull'articolo costituzionale concernente la politica familiare.

Appena pubblicato, l'opuscolo ha già sollevato controversie. I fautori dell'iniziativa contro le retribuzioni abusive hanno infatti annunciato un ricorso sul diritto di voto. Claudio Kuster, del comitato d'iniziativa, ha dichiarato all'ats che il ricorso sarà inoltrato la settimana prossima a Sciaffusa.

Il consigliere agli Stati indipendente Thomas Minder ha rimproverato al Consiglio federale di non avere una posizione abbastanza neutrale in vista della votazione sulle retribuzioni abusive. Minder contesta all'esecutivo di non rispettare l'articolo 10a, capoverso 4 della legge federale sui diritti politici. La legge stipula che il Consiglio federale "non sostiene una raccomandazione di voto che diverga dalla posizione dell'Assemblea federale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS