Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In aprile le spese pubblicitarie nei media svizzeri sono aumentate del 3,7% annuo a 437 milioni di franchi. L'incremento è dovuto tra l'altro alle campagne in vista delle votazioni, che hanno fatto segnare un +275% a circa 8 milioni, spiega oggi l'istituto Media Focus. Lo scorso mese i favorevoli al Gripen hanno ad esempio speso 1,1 milioni di franchi, mentre i contrari soltanto 55'000.

Poiché quest'anno la Pasqua cadeva soltanto in aprile, anche il settore alimentare ha investito più dello stesso mese del 2013 (+21% a quasi 51 milioni). Per il mercato delle automobili risulta invece una flessione del 12% a 67 milioni di franchi circa.

SDA-ATS