Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo diverse ristrutturazioni, il gruppo vodese PubliGroupe, specializzato negli annunci pubblicitari, ha annunciato oggi la vendita alla società tedesca Aurelius della sua unità Media Sales comprendente l'attività storica Publicitas. Prezzo: oltre 10 milioni di franchi.

L'operazione, che richiede il via libera delle autorità che vigilano sulla concorrenza e degli azionisti del gruppo con sede a Losanna, dovrebbe essere condotta a buon fine nel corso del secondo trimestre 2014.

PubliGroupe deve far fronte da diversi anni all'erosione degli introiti pubblicitari sulla carta stampata, la cui commercializzazione è effettuata dalla regia Publicitas.

La transazione prevede che Aurelius rilevi le 39 società associate di Media Sales in Svizzera e all'estero, che contano insieme circa 860 dipendenti. La società di partecipazioni tedesca, che si concentra su imprese in difficoltà e che ha in particolare rilevato la marca elettronica Blaupunkt, mette le mani anche sulla quota del 49% di PubliGroupe in Xentive.

L'attuale squadra dirigente di Media Sales proseguirà la strategia finora attuata da PubliGroupe. Per il gruppo vodese, la cessione comporterà un ammortamento unico tra i 30 e i 40 milioni di franchi. L'impresa punta ora per l'esercizio in corso su un fatturato di 150 milioni e un utile operativo di 20 milioni.

Dopo questo disimpegno dalla sua attività storica, PubliGroupe si concentrerà quasi esclusivamente sulle sue attività nel digitale, con le sue partecipazioni chiave del 50% negli annuari Local.ch e del 47,5% in Zanox. L'impresa realizzerà così oltre l'80% delle sue vendite nei prodotti e nelle prestazioni di servizi digitali.

SDA-ATS