Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una donna cammina tra quel che è rimasto di una casa distrutta dall'uragano Maria

Keystone/AP/RAMON ESPINOSA

(sda-ats)

A quasi tre settimane dal passaggio del devastante uragano Maria, è ancora emergenza sanitaria ed elettrica a Puerto Rico, dove il numero ufficiale delle vittime è salito intanto a 43.

Molte persone sono morte in seguito alla mancanza di energia elettrica, soprattutto negli ospedali, per lo stop ai condizionatori, alle apparecchiature per l'ossigeno e alle dialisi, i cui trattamenti orari sono ora ridotti del 25% per la carenza di stabili rifornimenti di diesel per alimentare i generatori. I pazienti in dialisi a Puerto Rico sono circa 6000.

Il 40% dell'isola manca ancora di acqua potabile a causa del blackout, che interessa l'85% del territorio. In aumento i casi di leptospirosi e di altre infezioni batteriche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS