Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente catalano Carles Puigdemont

KEYSTONE/AP/FRANCISCO SECO

(sda-ats)

Il presidente catalano Carles Puigdemont ha lanciato un appello all'Europa perché cessi di ignorare la crisi catalana e le violazioni dei diritti umani di cui si è resa responsabile la Spagna.

"L'Ue non può continuare a guardare dall'altra parte", ha detto, "abbiamo guadagnato il diritto di essere rispettati in Europa".

La Catalogna "non è una questione interna: è una questione europea". Puigdemont ha affermato anche che i catalani saranno "aperti alle proposte di dialogo che servano a rispettare la volontà dei catalani".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS