Navigation

Pulizie primaverili senza stress, l'upi spiega come

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 marzo 2010 - 10:26
(Keystone-ATS)

BERNA - Una lista di consigli per evitare lo stress e gli inconvenienti causati delle pulizie primaverili: l'ha pubblicata oggi l'Ufficio prevenzioni infortuni (upi), che raccomanda di ripartire i lavori di casa su diversi giorni.
Terminato l'inverno, sono in molti a dedicarsi alle pulizie primaverili. Ma attenzione: lo stress e gli infortuni sono in agguato. "Ogni anno circa 400'000 persone in Svizzera si infortunano a casa, il 12% durante i lavori domestici e altre piccole attività", scrive l'upi in un comunicato odierno. Tra i principali contrattempi figurano le cadute e, all'origine degli infortuni, vi sono spesso le pulizie di primavera, dato che molte persone tendono a fare troppe cose alla volta.
Per evitare lo stress e gli infortuni, l'upi ha ora preparato una lista di consigli: in particolare raccomanda di non sbrigare tutto in un giorno, di fare delle pause, di indossare scarpe non sdrucciolevoli e vestiti comodi, di usare scalette stabili, di sollevare pesi flettendo le ginocchia, di avvertire i coinquilini qualora il pavimento sia scivoloso, di evitare qualsiasi contatto tra acqua ed elettricità.
Questi e altri consigli si trovano sul sito internet dell'upi (www.upi.ch).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?