Navigation

Putin: 'siamo invincibili quando siamo uniti'

Il presidente russo Vladimir Putin ha parlato in occasione del 75mo anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale. KEYSTONE/AP/Alexei Nikolsky sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 maggio 2020 - 10:27
(Keystone-ATS)

"Sappiamo e crediamo fermamente che siamo invincibili quando siamo uniti": lo ha detto oggi in un discorso tv ad una nazione in lockdown per il coronavirus il presidente russo Vladimir Putin, in occasione del 75mo anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale.

Come è noto, la grande parata militare prevista per oggi sulla Piazza Rossa di Mosca per celebrare la fine del conflitto è stata annullata a causa della pandemia.

Secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins, in Russia il Covid-19 ha provocato finora 1.723 vittime a fronte di 187.859 casi accertati e da una settimana si registrano oltre 10.000 nuovi contagi al giorno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.