"Sarà fatto tutto il possibile affinché gli organizzatori e gli esecutori del vile e cinico assassinio" dell'oppositore Boris Nemtsov "abbiano la giusta punizione". Lo ha scritto il presidente russo Vladimir Putin in un telegramma di condoglianze alla madre di Nemtsov, Dina Eidman, pubblicato sul sito del Cremlino.

Da parte sua il premier russo Dmitri Medvedev si è detto "sconvolto dal cinico e feroce assassinio. Medvedev ha definito l'oppositore ucciso nella notte "uno dei politici più di talento del periodo delle trasformazioni democratiche" sottolineando che "fino all'ultimo giorno è rimasto un individuo brillante, un uomo di saldi principi che agiva apertamente e coerentemente".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.