Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il leader del Cremlino Vladimir Putin ha tagliato del 10% gli stipendi dei dipendenti dell'amministrazione presidenziale, ma anche il proprio, quello del primo ministro e di altri dirigenti pubblici. Lo fanno sapere le agenzie citando l'ufficio stampa del Cremlino. La riduzione delle remunerazioni è temporanea: dal primo marzo al 31 dicembre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS