Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La società di consulenza PwC Svizzera (ex PricewaterhouseCoopers) ha proseguito la crescita anche nell'esercizio 2013/2014, chiusosi a fine maggio. Il fatturato lordo si è attestato a 802 milioni di franchi, con una progressione annua del 3%.

I ricavi netti - cioè i progetti in cui non hanno contribuito dipendenti internazionali - hanno raggiunto 643 milioni (+2%), informa l'impresa in un comunicato odierno. Cifre che l'azienda giudica "buone" nell'ambito di un mercato impegnativo.

Per quanto riguarda i singoli campi di attività, nel comparto revisione sono stati raccolti 350 milioni (350 pure nel 2012/2013) e in ambito fiscale e giuridico 193 milioni (189), mentre il settore della consulenza economica ha contribuito con 100 milioni.

A fine giugno PwC dava lavoro a 2653 dipendenti (+130) provenienti da 62 nazioni. È presente in Svizzera con 14 sedi, di cui una a Lugano, dove sono attivi una sessantina di collaboratori, e una a Coira.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS