Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Catena della solidarietà svizzera ha raccolto 32'027'623 franchi per le vittime del terremoto di 7,8 gradi di magnitudo verificatosi in Nepal sei mesi fa, e che ha causato circa 9000 morti.

La Catena della solidarietà è molto contenta della colletta, ha detto oggi all'ats la portavoce Daniela Toupane, precisando che nel frattempo l'aiuto d'urgenza è concluso.

Complessivamente, l'organizzazione è impegnata in 11 progetti. Ora in primo piano vi sono le opere di ricostruzione per le quali viene utilizzata la maggior parte delle donazioni.

Il terremoto che ha colpito il Nepal il 25 aprile ha provocato il crollo di oltre 600'000 edifici e causato crepe nei muri tali da rendere molti immobili inagibili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS