Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Seppur in lieve calo Rete Uno, con una quota di mercato del 41,5%, rimane l'emittente radiofonica più ascoltata nel Canton Ticino nel primo semestre 2015. Sostanzialmente invariati i dati che riguardano le radio private, si legge in un comunicato di Mediapulse.

Rete Tre si conferma al secondo posto, con una quota di mercato del 17,8%, anche in questo caso in lieve calo rispetto al semestre precedente. Sempre rimanendo nel gruppo SRG SSR, piccolo aumento per Rete Due, che arriva al 5%.

Per quel che riguarda le emittenti private, sono praticamente invariati i dati di Radio 3i e Radio Fiume Ticino, che raggiungono rispettivamente una quota del 9,4% e del 4,5%.

Nei primi sei mesi di quest'anno, in Ticino l'88,8% delle persone maggiori di 15 anni ha ascoltato giornalmente la radio, un dato superiore sia alla Svizzera tedesca (87,8%) che alla Romandia (84,4%).

I ticinesi ascoltano la radio mediamente per 117,3 minuti al giorno. Questo dato è secondo, di poco, solo a quello degli Svizzeri tedeschi (119,7 minuti), mentre i romandi si limitano a 103,0 minuti.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS