Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito israeliano ha arrestato la notte scorsa in Cisgiordania 64 palestinesi, inclusi 51 che erano stati rilasciati in cambio della liberazione di Gilad Shalit. Lo dice una fonte militare in un primo bilancio del sesto giorno di ricerche dei tre ragazzi che Israele ritiene siano stati rapiti da Hamas in Cisgiordania. Finora le perone fermate sono state oltre 240 e di questi 180 gli operativi di Hamas. Allo stesso tempo sono state perquisite circa 800 strutture.

Il premier Beanyamin Netanyahu ha definito l'operazione di stanotte "un messaggio importante", che fa parte di "tante azioni che continueranno nei prossimi giorni" che hanno come obiettivo la liberazione dei tre ragazzi e il danneggiamento di Hamas in Cisgiordania.

SDA-ATS