Navigation

Raid aerei di Israele su Gaza dopo razzi contro civili

Uno dei razzi lanciati dalla Striscia di Gaza aveva centrato una casa di Sderot, senza provocare vittime. Keystone/AP/TSAFRIR ABAYOV sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2019 - 08:48
(Keystone-ATS)

Aerei da combattimento israeliani hanno colpito durante la notte obiettivi terroristici a Gaza, dopo il lancio di 10 razzi dalla Striscia contro civili israeliani poche ore prima. Lo riferisce l'esercito israeliano su Twitter.

Otto dei 10 razzi sono stati intercettati da Iron Dome, ha reso noto sempre l'esercito. Ma uno dei lanci aveva centrato una casa di Sderot, senza provocare vittime.

L'esercito dello Stato ebraico ha colpito una larga serie di obiettivi di Hamas in tutta la Striscia. Tra questi - ha spiegato il portavoce militare - "una base navale di Hamas, una militare funzionante come struttura di difesa aerea dell'organizzazione terrorista, un'altra base che ospitava un simulatore anti-missili, campi di addestramento, un deposito militare di armi e strutture sotterranee nel nord, nel centro e nel sud della Striscia".

"L'esercito - ha aggiunto il portavoce - giudica con grande severità gli attacchi verso il territorio israeliano ed è pronto a continuare le operazioni quanto necessario contro i tentativi di colpire civili israeliani". L'esercito ha poi ribadito di ritenere Hamas responsabile per quanto origina dalla Striscia.

Secondo il ministero della sanità della Striscia un palestinese è rimasto ucciso negli attacchi di risposta dell'esercito israeliano.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.