Navigation

Raiffeisen: mercato obbligazionario, lanciata piattaforma digitale

Raiffeisen è la prima banca svizzera a proporre questa soluzione. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2019 - 09:57
(Keystone-ATS)

Raiffeisen è la prima banca elvetica a sviluppare una piattaforma digitale per il mercato dei capitali.

Verrà lanciata nel primo trimestre del 2020 e consentirà la gestione delle emissioni sul mercato obbligazionario svizzero, indica oggi in un comunicato l'istituto finanziario.

Tale piattaforma consente a Raiffeisen di potenziare la propria offerta digitale, si legge nella nota. Attraverso questo nuovo strumento gli emittenti di obbligazioni vengono messi direttamente in contatto con gli investitori.

Gli emittenti potranno inoltre eseguire online tutte le operazioni: dalla registrazione all'apertura contabile, passando per la sottoscrizione dei contratti e l'avvio della quotazione. Tramite il sistema può essere inviato anche il conteggio del rimborso di cedole e obbligazioni.

Stando a Raiffeisen, "le funzionalità garantiscono la trasparenza nella contabilità e nella determinazione del prezzo". Esperti forniranno il loro supporto agli operatori, precisa la banca.

È previsto che la piattaforma sia regolarmente ampliata per ulteriori prodotti e soluzioni. L'attuazione dell'idea è affidata alla start-up Valyo SA, affiliata al 100% di Raiffeisen.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.