Navigation

Rapina alla Banca cantonale di Coira, sparati due colpi, un arresto

Il rapinatore ha preso di mira la sede centrale della banca. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 febbraio 2020 - 14:38
(Keystone-ATS)

Rapina stamani poco dopo alle 09.00 alla Banca Cantonale Grigione (BCG) di Coira: un uomo si è presentato allo sportello, ha sparato due colpi con una pistola scacciacani e ha lasciato l'istituto con diverse decine di migliaia di franchi, ha indicato la polizia.

Grazie alle segnalazioni giunte dalla popolazione il malvivente è stato arrestato poco dopo nelle vicinanze. Si tratta di un 55enne cittadino della Repubblica ceca, precisa la polizia. Il portale Südostschweiz, sulla base di testimonianze oculari, riferisce che le manette sono scattate in un locale pubblico, alle 09.20: l'uomo aveva ordinato una birra e la stava bevendo. L'arma è stata poi trovata in un cestino nelle vicinanze.

Grazie alle segnalazioni giunte dalla popolazione il malvivente è stato arrestato poco dopo nelle vicinanze. Si tratta di un 55enne cittadino della Repubblica ceca, precisa la polizia. Il portale Südostschweiz, sulla base di testimonianze oculari, riferisce che le manette sono scattate in un locale pubblico, alle 09.20: l'uomo aveva ordinato una birra e la stava bevendo. L'arma è stata poi trovata in un cestino nelle vicinanze.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.