Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Polizia di Manchester sotto 'assedio musicale': negli ultimi tre mesi un rapper particolarmente insistente ha chiamato il centralino per le emergenze piu' di 700 volte per riversare sullo sfortunato operatore di turno il suo rap - quasi incomprensibile - sui diritti civili, intasando le linee del 999 della zona.
Lo racconta la Bbc, che sottolinea come il rapper britannico - in azione dal gennaio 2009 - costringa gli operatori ad ascoltare il suo "canto" fin quando non mette giù la cornetta. I centralinisti infatti devono seguire la procedura standard e non sono autorizzati, per regolamento, a attaccare il telefono, per la gioia del misterioso rapper che, usando sim card non registrate, continua a disturbare il centralino.

SDA-ATS