Navigation

Razzismo anti zingari,Rom tedeschi denunciano "Weltwoche"

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 aprile 2012 - 16:26
(Keystone-ATS)

Il comitato centrale dei Rom e Sinti tedeschi ha inoltrato denuncia penale contro i responsabili del settimanale svizzerotedesco "Weltwoche".

Il motivo? La fotografia sulla copertina dell'ultima edizione di un bimbo di etnia rom che punta una pistola in direzione del lettore. La denuncia è stata inoltrata al Ministero pubblico di Heidelberg (D).

Sotto la fotografia, il settimanale titola: "Arrivano i rom: razzie in Svizzera". Stando agli "zingari" germanici, la riproduzione e il titolo criminalizzano un'intera etnia, lasciando supporre che tra questa popolazione la criminalità sia innata. Lo stile utilizzato dal settimanale assomiglia ai metodi impiegati dai nazisti. Denunce contro la pubblicazione sono state inoltrate anche in Svizzera e Austria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?