GINEVRA - Costruito per accogliere 270 detenuti, il carcere ginevrino di Champ-Dollon ne ospita attualmente 545, un record, ha indicato oggi il presidente dell'Unione del personale del corpo di polizia carceraria, Philippe Veronese.
Un simile sovraffollamento si traduce in un eccessivo carico di lavoro per il personale, ha aggiunto. In celle che erano state previste per un solo carcerato, oggi convivono in tre, mentre quelle di tre ne ospitano cinque, perfino sei. Entro la fine dell'anno a Champ-Dollon potrebbero esserci 600 detenuti, con tutti i rischi che ne conseguono, ha ammonito Veronese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.