Renault ha annunciato l'allontanamento del direttore generale, Thierry Bolloré, e la sua sostituzione, temporanea, con la direttrice finanziaria Clotilde Delbos. La decisione è stata decisa in una riunione straordinaria del consiglio di amministrazione.

Il siluramento di Bolloré, anticipato nei giorni scorsi, è avvenuto per iniziativa del presidente, Jean-Dominique Senard, con l'appoggio dello stato francese, che detiene il 15% del capitale del gruppo automobilistico. Da mesi le voci sulle divergenze fra Bolloré e Senard erano all'ordine del giorno. Bolloré ha parlato di un "colpo di mano clamoroso e inquietante".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.