Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Renault ha annunciato oggi di aver avviato una campagna di ritiro di oltre 10.000 veicoli elettrici Zoé, per correggere un rischio di usura precoce di un componente che trasporta liquido nei freni.

Le vetture coinvolte, spiega la società, sono state prodotte tra il 2012, anno di lancio della Zoé, e ottobre del 2014. Il ritiro avviene "a titolo preventivo", dato che al momento non sono stati rilevati incidenti legati a questo problema.

Sui veicoli ritirati sarà effettuato un controllo del posizionamento dei meccanismi delle ruote anteriore e del componente dei freni che potrebbe generare il problema. Se sarà rilevato un mal posizionamento, il sistema sarà corretto e i pezzi sostituiti. L'intervento, precisa ancora Renault, durerà al massimo quattro ore e mezza in caso di sostituzione completa.

Renault ha prodotto fino ad oggi 42.300 Zoé, di cui oltre 19.000 lo scorso anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS