Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PRAGA - Prima giornata elettorale nella Repubblica ceca, dove 8,4 milioni di aventi diritto sono chiamati, oggi e domani, a votare per il rinnovo del parlamento. La scelta è seguire le promesse di benefici sociali fatte dalla sinistra, in particolare i socialdemocratici Cssd di Jiri Paroubek, dati in testa in tutti i sondaggi, o gli appelli al rigore economico, pena il rischio di finire come la Grecia, dei conservatori dei Civici Democratici (Ods) di Petr Necas.
I socialdemocratici sono indicati nell'ultimo sondaggio al 26,3% contro il 22,9 dell'Ods, ma per quanto scontata appare una loro vittoria, molto meno potrebbe essere mettere insieme un governo. Nessun partito ha i numeri per governare da solo, neanche il Cssd, che ha difficoltà a trovare alleati. I soli disposti sarebbero i comunisti Kscm (13,1%) ma un governo con loro dentro a soli 20 anni dal crollo del regime nella ex Cecoslovacchia, non sarebbe accettato dai cechi né dal presidente Vaclav Klaus. È possibile quindi che il Cssd resti all'opposizione e che il mandato di governo venga di nuovo affidato all'Ods.
Finora a Praga c'era il governo tecnico del premier Jan Fischer, esperto di statistica, insediatosi a maggio 2009 dopo che quello conservatore di Mirek Topolanek era stato sfiduciato a marzo, in pieno semestre di presidenza dell'Ue, con una mozione in parlamento del Cssd. Fischer ha sempre detto di essere prestato alla politica e voler guidare il governo solo fino al voto.
La campagna elettorale è stata caratterizzata da toni molto aggressivi dei due principali partiti, Cssd e Ods, e da generale scontento dell'opinione pubblica, stufa dei bisticci dei partiti e dei deludenti programmi per affrontare i veri problemi. Il desiderio della gente sarebbe un governo stabile e che Fischer, apprezzato per il suo pragmatismo, restasse in realtà premier.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS