Navigation

Rep.Ceca: sventata rivolta detenuti

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 ottobre 2011 - 21:49
(Keystone-ATS)

L'amministrazione penitenziaria ceca ha rivelato i preparativi di un'estesa rivolta di detenuti, che avrebbe dovuto interessare diverse prigioni della Repubblica Ceca. Ne ha dato notizia l'emittente tv privata 'Primà.

Per evadere, i carcerati hanno costruito decine di armi bianche e si sono procurati anche alcune armi da fuoco. "In molte prigioni in tutta la Repubblica Ceca sono stati individuati i preparativi a disordini massicci", ha detto alla tv la portavoce dell'amministrazione delle prigioni Marketa Prunerova. La notizia è stata confermata anche dal ministro della Giustizia Jiri Pospisil.

La rivolta sarebbe dovuta scoppiare lo scorso week-end nella prigione di Pankrac a Praga.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?